You must enable Javascript on your browser for the site to work optimally and display sections completely.
FOCUS INCONTRO
FOCUS Nel mondo cresce la fiducia e la credibilità nei confronti di aziende, governi, media e Ngo’s.In particolare in Italia, dove l’indice è salito di 15 punti percentuali negli ultimi due anni, collocando il Paese al di sopra di U.K., Francia, Spagna e Germania. Lo rileva l’ultima edizione del Trust Barometer – la ricerca annuale che misura la fiducia realizzata da Edelman- che verrà presentata nel prossimo appuntamento di “59 minuti su…” di The Ruling Companies.Si rileva però anche una forte distanza fra la fiducia riposta delle élite (socio economiche) dei Paesi e la popolazione in generale. In Italia si cala dal 58% al 47%, in Francia dal 55% al 41%, in Germania dal 51% al 42%. Il gap è di 19 punti negli USA, di 17 in U.K. E’ il segno di un crescente divaricazione di opinione le élite e la gente comune, fenomeno di cui tenere conto in chiave di comunicazione. La politica lo ha capito bene e infatti le posizioni apertamente populiste di molti leader rivelano la volontà di dare risposte allo scetticismo delle nuove masse popolari. A trainare l’aumento di fiducia, in Italia, non è però la politica, anche il Paese esce bene dal confronto con la Francia (che perde il 5%) e la Germania (che cala dell’1%). La parte del leone lo fa proprio il business, che guadagna 9 punti percentuali agli occhi della popolazione e ben 15 secondo l’élite. Le Ngo’s salgono rispettivamente del 5 e dell’8, i media del 9 ed del 7, il governo del 3 e del 7. Fra i settori industriali, non è più la Finanza ad essere il fanalino di coda, ma il settore farmaceutico, mentre quello automobilistico crolla dal 64% al 54%. L’indagine è stata realizzata fra il 13 ottobre e il 16 novembre in 28 Paesi con interviste a 33.000 persone. Il relatore SERGIO VENEZIANI,Executive Vice President Corporate Crisis, EDELMAN [download id="2678"] [download id="2749"]
WHEN
  8 February 2016
  From 14.00 PM at 15.00 PM CET
WHERE
Milano () -
webinar

Navi Radjou - Innovazione Frugale: piccoli costi e grandi risultati

Webinar, 09 July 2020

Quando l'emergenza Covid-19 sarà terminata, il mondo entrerà in una prolungata recessione che potrebbe durare fino al 2022. Tutte le nazioni e le industrie dovranno affrontare un...
Read more
webinar

Come aumentare il PIL italiano del 30% e ridurre il debito

Webinar, 09 September 2020

Perché il debito pubblico italiano continua a crescere? Di quanto ancora potrebbe aumentare e a quali condizioni? Quali sono le alternative? Sarebbe possibile iniziare a ridurlo e...
Read more
webinar

B Corp: un'evoluzione necessaria per il futuro del business

Webinar, 15 September 2020

La creazione di un business sostenibile sta emergendo come un 'must' per ogni azienda che voglia sopravvivere e prosperare nel nostro tempo. Dal 2019 il paradigma capitalista è st...
Read more
webinar

Gary Hamel - Humanocracy

Webinar, 24 September 2020

La crisi del Covid sta mettendo a dura prova l'adattabilità delle organizzazioni e ne sta evidenziando i limiti. Questo non è sorprendente poiché praticamente ogni grande organ...
Read more